Fenicotteri Migranti

Dopo l'ennesima tragedia in mare ho sentito la necessità di dare vita ad un progetto artistico che ponesse l'attenzione sull'importanza dell'accoglienza. Dato che per il mio lavoro attingo frequentemente a tutto ciò che è memoria storica mi sono imbattuta in un vecchio articolo

sull' arrivo di un fenicottero nel laghetto di Lingua, a Salina, nel 1987. Ho così riflettuto sulle analogie fra la migrazione degli uccelli e dei popoli. 

 

Migrare dovrebbe significare spostarsi in cerca di un luogo più favorevole dove dare inizio ad una nuova vita, in realtà oggi significa andare alla deriva e finire spesso nella rete dei trafficanti di esseri umani. 

Per dare il mio contributo di sensibilizzazione sull'accoglienza come gesto umanitario e di civiltà, ho ideato il progetto di arte virale "Fenicotteri Migranti": a chi ne fa richiesta viene inviato un "Fenicottero Migrante" con l'impegno di fotografarlo nella propria città o portarlo con sé in viaggio, e inviarmi le immagini. 

Con la documentazione fotografica pervenuta sto realizzando un "Album dell'accoglienza" e una Google map del flusso migratorio.

I fenicotteri sono realizzati con la tecnica dell'origami, decorati con disegni a china e ricamati con filo di seta.

 

Adotta un fenicottero, fotografalo e entra a far parte della community "Fenicotteri Migranti"!


Le vostre foto


Google Map


Richiedi un Fenicottero

Fenicottero + Spese di Spedizione: 15,00 euro

l'indirizzo email del conto Paypal è: ambramirabito@yahoo.it

 

Nota: I campi con l'asterisco sono richiesti